Finisce in parità lo scontro della seconda giornata col Parmaclima. Alla vittoria dei Titani in Emilia di venerdì fa eco il successo dei Ducali a Serravalle in questo secondo match della domenica pomeriggio, rinviato ieri sera per pioggia. Sono i due punti dell’avvio a pesare nel match, con San Marino ad accorciare all’8° ma senza poi riuscire ad agganciare gli avversari. Il vincente è l’ex Schiavoni, perdente Maestri, salvezza per Rivera.

INIZIO PRO PARMA. Si diceva dell’inizio favorevole agli ospiti. Ebbene, come nello spicchio di gara giocata sabato sera, Desimoni va in base ball. Dopo di lui raggiunge la prima con quattro ball anche Zileri, con la valida successiva di Poma a firmare l’1-0 e la battuta in doppio gioco di Sambucci sufficiente comunque a portare a casa il 2-0. Mattia Aldegheri, partente per il Parmaclima, concede poco a San Marino nei primi due inning (appena una base ball), ma al terzo i Titani toccano due singoli (Trinci e Giordani) e mettono gli uomini in posizione punto con due out prima dell’eliminazione di Epifano.

OCCASIONE SPRECATA AL 5°. Occasione sprecata dunque al 3° ma ancor più al 5°, quando, davanti a Oberto, San Marino va molto vicina a segnare. Il rilievo mancino di Parma non ha un impatto felice, subisce il doppio di Imperiali, passa in base con quattro ball Trinci e viene toccato dal bunt valido di Di Fabio. Il tutto ancora con zero out. Grossa occasione, ma i Titani non la sfruttano: Giordani è eliminato al volo in diamante, Epifano è strike-out e la rimbalzante di Romero produce l’eliminazione in prima.

ACUTO SAMMARINESE ALL’8°, MA RIVERA CHIUDE IL CONTO. Maestri prosegue bene la sua partita, concede due arrivi in base al 4° e uno al 6° (doppio di Sambucci) ma senza ulteriori punti ospiti. Dopo di lui tre inning divisi tra Cherubini e Mazzocchi senza che il punteggio si muova in favore per Parma. L’attacco sammarinese, intanto, dopo due inning (6° e 7°) poco produttivi, segna all’ottavo. Su Rivera, Flores va col doppio a destra, avanza su lancio pazzo e pesta il piatto di casa base sul singolo di Celli (1-2). Imperiali (F8) è il terzo eliminato della ripresa, con tutte le speranze che così sono riposte nel 9° inning. Subito due out, poi doppio di Giordani e insidiosa rimbalzante di Epifano verso il terza base Mercuri, che con un’ottima giocata elimina lo stesso Epifano in prima. Finisce 2-1 per il Parmaclima.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk