Al terzo tentativo arrivano le prime due vittorie nel campionato di serie A1 softball della Taurus Old Parma che supera nettamente a Nuoro la locale formazione con i risultati di 15-1 al quinto inning e 9-1 al sesto sempre per manifesta inferiorità.

©Photobass

Nel primo incontro, lanciatrice vincente in pedana la canadese Courtney Auger rilevata alla quarta ripresa da Alice Ghillani. Il line-up delle gialloblù del manager Andrea Longagnani si è ben disimpegnato ottenendo dodici valide. Sugli scudi Giorgia Migliorini autrice di un solo homer al secondo inning e di un doppio alla quinta ripresa. Battute da extrabase anche per Valentina Tagliavini, protagonista di un triplo al quinto, l’americana Kellye Kincannon di un doppio al terzo come Federica Bianchi e Margherita Giovanardi. Doppio infine di Ilaria Chiari nel corso della quinta ripresa.La Taurus ha realizzato un punto al secondo, sei al terzo inning e otto al quinto chiudendo anticipatamente la contesa. Apre le marcature Migliorini con il suo fuoricampo al secondo, al terzo come detto sei segnature grazie ad altrettante valide tra cui i doppi a firma Kincannon, Bianchi e Giovanardi. Le gialloblù dilagano alla quinta ripresa mettendo a segno 8 runs con 5 hits (doppi di Migliorini, Chiari) e triplo di Tagliavini.

Anche  nella replica, successo nel cerchio di Sara Riboldi rilievo di Carlotta Mori, la Taurus non ha avuto difficoltà. Da segnalare la prestazione di Chiari che ha colpito un fuoricampo al terzo inning da due punti e un doppio alla prima ripresa, Kincannon (triplo in avvio), Tagliavini (doppio al primo inning), Melissa Mazzoni e Migliorini (doppi al sesto).  Le gialloblù hanno siglato due punti in avvio, tre al terzo inning, uno al quarto e quinto inning e due alla sesta ripresa. L’Old Parma schiacciava subito il piede sull’acceleratore infilando due punti complici il doppio di Tagliavini, il triplo di Kincannon e il doppio di Chiari. Tre punti entravano al terzo inning di cui due sul fuoricampo di Chiari. Dopo altre due segnature gialloblù equamente divise tra quarta e quinta ripresa, la Taurus ammazzava sportivamente il match al sesto producendo gli ultimi due punti con tre valide tra cui il doppio di Mazzoni e quello di Migliorini.

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk