Beau Maggi dopo un fuoricampo contro Parma nella Italian Baseball Series (PhotoBass)

L'annuncio tanto atteso è finalmente arrivato. Siamo onorati e grati alla WBSC e al suo presidente, Riccardo Fraccari, per averci affidato l'organizzazione, assieme al Parma Baseball, di un evento di tale spessore”. Queste le parole del presidente della Fortitudo Baseball, Stefano Michelini, dopo che il direttivo della World Baseball Softball Confederation ha dato il via libera alle candidature di Bologna e Parma per la disputa del girone di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020, che vedranno lo storico ritorno del baseball fra le discipline olimpiche.

Ora tocca a noi – prosegue Michelini – lavorare forte per offrire al baseball e alla nostra città un evento di cui andare orgogliosi”. Il torneo, che si disputerà dal 18 al 22 settembre nei due impianti emiliani, lo stadio "Gianni Falchi" di Bologna e il "Nino Cavalli" della città ducale, sarà articolato in un girone all'italiana fra sei squadre nazionali, una proveniente dall'Africa e le altre cinque dall'Europa, selezionate in base all'ordine di classifica degli europei di baseball, che si disputano a inizio settembre in Germania. Solo la prima classificata del girone di qualificazione avrà la certezza di entrare nel gruppo delle sole sei squadre ammesse alle Olimpiadi, mentre un successivo raggruppamento mondiale darà un'ultima anche se remota chance alle altre squadre.

Sarà un'occasione storica anche per la città di Bologna per entrare in qualche modo a far parte del più grande evento dello sport mondiale, le Olimpiadi: “... ringrazio anche le Istituzioni, pubbliche e private – conclude il presidente Michelini – che si sono subito dichiarate disponibili ad affiancarci e a darci tutto il supporto necessario per farci trovare pronti all'appuntamento. E la Fortitudo Baseball lo sarà”.
Si avvicina la scadenza per l'iscrizione al campionato nazionale di serie C (prevista per il 31 gennaio), ma arrivano le prime novità in casa Siena.
Antonio Acea Rossel, l'allenatore indicato da Jesus Barroso, arriverà in Italia il 6 febbraio e già da giovedì 7 inizierà a lavorare con tutte le quattro categorie che la società bianconera farà scendere in campo quest'anno: Under 9, Under 12, Under 15 e serie C, che quest'anno sarà sponsorizzata da Estra.
Proprio per quanto riguarda la serie C, tutta la squadra si è ritrovata al ritorno dalle festività natalizie, mentre lanciatori e ricevitori avevano già iniziato il proprio lavoro in palestra ad inizio dicembre. Assenti gli infortunati Kurti e Chiantini, che hanno tempi di recupero abbastanza lunghi, con un ritorno previsto a ridosso dell'inizio della regular season, prevista per la prima domenica di aprile.
Rispetto alla scorsa stagione non fanno più parte del roster bianconero l'interbase Miguel Bonilla (che si sta già allenando a Firenze, con la C della Fiorentina), Jeisis German (che andrà in prestito ad Arezzo), Riccardo Ciolfi (diventato Presidente dei Boars Grosseto) ed Andrea Lucattelli (Junior Grosseto). E' ovvio che la società senese necessita di un intervento di mercato, per il quale sta già lavorando il Presidente Ivan Guerrini.
Le date per ora fissate della pre season vedono esordire i bianconeri domenica 10 marzo contro lo Junior Grosseto, per poi giocare sabato 16 marzo contro i Boars Grosseto guidati dall'ex Siena Ciolfi e concludere la pre season domenica 24 marzo contro la Fiorentina.
WINTER LEAGUE UNDER 12 - L'Under 12 Chianti Banca esordirà il 3 febbraio nella Winter League Toscana, che si svolgerà in due giornate (il 3 ed il 24 febbraio) presso la palestra della scuola "Gobetti" di Bagno a Ripoli. Oltre al Siena parteciperanno Antella, Chianti, Fiorentina, Junior Firenze, Lancers, Livorno e Padule. Il 3 febbraio la squadra di Langialonga affronterà il Padule alle 13 ed il Chianti alle 15.20; il 24 febbraio, quando nel dug out esordirà il cubano Acea, i bianconeri affronteranno la Fiorentina alle 11.45. A seguire si svolgeranno le varie finali.
I tecnici Jorge Navarro Valdespino e Julio Cesar Rodriguez Gonzalez che faranno parte dello staff

Il Consiglio direttivo (in seguito C.D) del gruppo Oltretorrente, ha rinnovato per il 2019 l' incarico di Direttore Sportivo  del settore baseball  a Maurizio Renaud.

Inoltre il C.D. ha ufficializzato in questi giorni – su proposta e in accordo con il Direttore Sportivo Maurizio Renaud  - l’ organigramma delle squadre del settore baseball per la prossima stagione 2019.

Maurizio Renaud è stato anche confermato come Responsabile Tecnico del Gruppo Oltretorrente nella Franchigia Parma. Il C.D. del Gruppo ha nominato il Dirigente Laura Mazzari nuovo referente del Gruppo nella Scuola Baseball Parmense S.B.P. Nel  2019 sono state confermate le categorie e le fasce di età dello scorso anno.

Nel complesso il Gruppo come baseball iscriverà: una formazione Principianti, una formazione Under 12, una formazione Under 14, una formazione Under 15, una Under18 e una squadra seniores partecipante al campionato nazionale di serie A2.

Continuando il discorso iniziato gli scorsi anni, le squadre Under12, Under14 , Under 15 e Under 18  lavoreranno in stretta sinergia proseguendo il percorso iniziato lo scorso anno sempre sotto la supervisione del D.S. Maurizio Renaud e dei  responsabili del progetto Fabio Puelli, Giorgio Barbacini e Claudio Corradi.

Gli staff continueranno a lavorare a stretto contatto e mensilmente si incontreranno in riunioni dedicate per effettuare il punto della situazione e pianificare i successivi passi.

Ad inizio stagione verranno fatti test sulle capacità fisiche e tecniche dei ragazzi e durante la stessa saranno riproposti al fine di verificare il lavoro svolto e pianificare il lavoro futuro.

Alla fine dell'anno sarà valutato il lavoro svolto e impostata la nuova stagione.

Per quanto riguarda la formazione Under 18 poi al manager Claudio Corradi è stato confermato anche l'incarico di coordinatore dell'attività seniores in quanto, vogliamo proseguire nel nostro programma di inserimento dei nostri giovani della classe 2002 anche nel campionato di serie A2 visti i lusinghieri risultati ottenuti nella scorsa stagione, questo ovviamente in pieno e totale accordo con il confermato manager della serie A2 federale Daniele Sacco'.

Anche per la stagione 2019, il Consiglio Direttivo della Società, come si può notare, ha voluto proseguire nella importante linea di qualificare ancora di più l’ attività giovanile baseball del gruppo confermando alla guida delle squadre giovanili, i propri tecnici più qualificati e con esperienze di livello nazionale ed internazionale.

Nel mese di giugno, dopo la fine delle scuole, è prevista – dopo le bellissime esperienze degli scorsi anni – l’organizzazione del “Camp Oltre” di cui sono gli organizzatori Giorgio Barbacini e Fabio Puelli.

Anche quest'anno registriamo due graditi ritorni nella grande famiglia dell'Oltretorrente: tornano infatti a lavorare per noi Gianluca Cagnolati, che sarà inserito nello staff tecnico della squadra Under 14 e il prof. Simone Pignatelli (laureato Isef e tecnico CNT-FIBS) che sarà il nuovo responsabile della Scuola baseball-softball.

Nella Scuola Baseball e Softball, cambio al vertice con Vittoria Borghi, che per motivi di lavoro ha dovuto rinunciare, ma che resta come coach, mentre il nuovo responsabile è Simone Pignatelli, un gradito ritorno il suo.

Confermati gli altri coach, Vittoria Borghi (come Vice Responsabile), Davide Signorastri, Giorgia Dell’Uva, Andrea Bersellini e Stefano Censi.

Nella squadra Under 12 e principianti, che avranno lo stesso staff tecnico, vi è la novità del nuovo Manager, Emanuele Mussini ed anche l’ingresso come Coach di Gianmarco Cannata.

Nella squadra under 15 abbiamo l’ingresso di due nuovi dirigenti accompagnatori, Cinzia Minari e Andrea Schiaretti (scorer).

Anche quest'anno il pitching coach cubano Rodriguez Gonzalez Julio Cesar   seguirà tutti i lanciatori delle nostre squadre, già a Parma dal 11 gennaio per potere così proseguire lo splendido lavoro svolto la scorsa stagione.

A tutti i nuovi tecnici e dirigenti un grandissimo benvenuto e tanti auguri di buon lavoro.

I nuovi staff delle squadre baseball 2019 sono così composti:

Attività Promozionale di avviamento al baseball-softball nelle Scuole Primarie (Parma 2001)

L’ attività si svolgerà come di consueto nella scuola primaria “U.Corazza” di Parma;

e per la prima volta presso l’ Istituto “Maria Luigia” di Parma;

Tecnici istruttori: Jorge Navarro Valdespino e Julio Cesar Rodriguez Gonzalez.

Scuola baseball-softball (Parma 2001)

Il nuovo responsabile Tecnico è Simone Pignatelli con coach Vittoria Borghi, Davide Signorastri, Giorgia Dell’Uva, Stefano Censi e Andrea Bersellini.

Dirigente  accompagnatore: Laura Mazzari.

Squadra Esordienti (Parma 2001)

Manager Emanuele Mussini

Coach: Rodrigo Marcello Fava, Gino Dall'Argine, Luca Ceci, Massimo Faelli e Gianmarco Cannata

Preparatore lanciatori: Rodriguez Gonzalez Julio Cesar

Dirigenti accompagnatori: Alessandro Dall’ Asta e Valentina Dieci.

Squadra Under 12 baseball (Parma 2001)

Manager Emanuele Mussini

Coach: Rodrigo Marcello Fava, Gino Dall'Argine, Luca Ceci, Massimo Faelli e Gianmarco Cannata

Preparatore lanciatori: Rodriguez Gonzalez Julio Cesar

Dirigenti accompagnatori: Alessandro Dall’ Asta e Valentina Dieci.

Squadra Under 14 baseball (Oltretorrente BC)

Manager:   Andrea Guidozzi

Coach:   Luca Barbarini, Gianluca Cagnolati.

Preparatore lanciatori: Rodriguez Gonzalez Julio Cesar

Dirigenti accompagnatori: Alessandro Zaccarini, Vincenzo Sarracino

Squadra Under 15 baseball (Oltretorrente B.C.)

Manager: Fabio Puelli

Coach: Giorgio Barbacini, Gianluca Trolli e Giulio Uccelli

Preparatore lanciatori: Rodriguez Gonzalez Julio Cesar

Dirigenti accompagnatori: Cinzia Minari, Andrea Schiaretti (scorer)

Squadra  Under 18 baseball (Oltretorrente B.C.)

Manager: Claudio Corradi

Coach: Filippo Tiburtini, Ivano Cavazzini, Giancarlo Adorni e   Andrea Ghirardi

Preparatore lanciatori: Rodriguez Gonzalez Julio Cesar

Preparatore atletico: Roberto Minari

Squadra Serie A2 baseball (Oltretorrente B.C.)

Manager: Daniele Saccò

Coach:  Massimiliano Zinelli, Alessandro Magelli, Davide Negrini

Preparatore lanciatori: Rodriguez Gonzalez Julio Cesar

Dirigenti accompagnatori: Michele Reverberi, Raffaello Cannata, Alberto Zanacca, Gianluigi Signorastri

Tutti gli incarichi sono già stati comunicati a tutti gli interessati e quindi sono già pienamente operativi.

La rappresentativa del Ferrara Baseball alla "Bafana dello Sport"

Il Ferrara Baseball comincia il 2019 col piede giusto. Per l’Associazione biancorossa consueta apparizione alla Befana dello Sport: passerella e giochi per i giovani atleti, a molti dei quali è stato concesso anche l’onore di una foto con la fiaccola olimpica esposta dal Coni.

Sabato 12 gennaio si è tenuto il clinic “Hit the target”, evento formativo rivolto a tecnici ed atleti sulle tecniche per raggiungere abilità di tiro efficace. Lo stage, organizzato grazie al supporto del main sponsor ducale StudApp, ha visto in cattedra Claudio Reverberi e Yurji Montanini, istruttori federali e membri del Parma Pitching School. Problemi di salute hanno tenuto fuori campo Stefano Bolzoni, cui comunque si deve la curatissima organizzazione tecnica dell’evento: il pitching coach Parmaclima e lo staff ferrarese promettono comunque repliche in futuro. “Il corso è stato un successo”, assicura il Presidente Edmondo Squarzanti; “Oltre ai nostri iscritti abbiamo avuto adesioni da Fortitudo, Imola, Castenaso, Ravenna. A tutti i partecipanti saranno riconosciuti crediti formativi. I nostri progetti vanno in questa direzione: gettare ponti, condividere occasioni e mettere in comune esperienze e talenti”.

I ragazzi del castello avranno modo di misurare gli insegnamenti ricevuti molto presto: al Centro Sportivo di Marrara sono infatti in corso i lavori di ristrutturazione, che oltre al nuovo diamante prevedono l’allestimento di spazi ad hoc per l’allenamento dei lanciatori. Un recinto esterno per il riscaldamento, e una piccola palestra coperta ricavata dagli spazi preesistenti senza alcun intervento demolitivo. "E' un progetto su cui puntiamo molto”, spiega il tecnico Fabio Abetini, “E che pensiamo rappresenti un importante salto di qualità. Spazi e attrezzature sono state progettate per inserire nella pratica continua metodo e insegnamenti proposti dal Texas Baseball Ranch di Ron Wolforth. Quando tutto sarà pronto saremo all’avanguardia, coltivando atleti che lavorano meglio, si divertono di più e rischiano meno infortuni”.

Marcos Diaz con la nuova uniforme dei Lancers
La società Lancers Baseball Lastra a Signa è lieta di ufficializzare l'arrivo dell'atleta Marcos Diaz che andrà a rafforzare il parco degli interni ed il lineup della Serie B 2019.
 
Marcos è nato a Cuba, più precisamente a L'Avana capitale dell'isola caraibica, dove ha iniziato a giocare a baseball dall'età di 7 anni; a 13 anni la sua prima esperienza in Italia, durante il periodo di permanenza è sceso in campo con la maglia del Lucca. Interno giovane, classe 1996, può ricoprire tutti i ruoli del diamante con efficacia, è dotato di forza e velocità che gli permettono di poter spaziare in vari spot del lineup.
 
A distanza di cinque anni dalla sua prima volta, Diaz, torna definitivamente sulla penisola italiana e nel 2016 conquista la promozione in Serie B con la squadra lucchese; l'anno seguente, nella categoria superiore, Marcos chiuderà la stagione con ottimi numeri; nello specifico media battuta di .364, 32 valide colpite e ben 22 basi rubate.
 
Statistiche che gli varranno le attenzioni della Serie A1 lo scorso anno a Sesto Fiorentino, stagione 2018, dove Diaz a causa di un infortunio non trova la continuità necessaria che un impegno simile comporta ma chiude comunque l'esordio in massima serie con .146 di media battuta ed un eccellente media difensiva di .957 con soli due errori commessi.
 
Da subito Marcos ha mostrato entusiasmo per il progetto che la società Lancers BC, nella figura del DS Ciappi, gli ha presentato e per questo ha deciso di vestire la casacca bianco/blu con grande entusiasmo e con l'obiettivo di "dare il massimo per gli allenatori ed i compagni", le prime parole dello stesso giocatore cubano che si è già unito al gruppo.
 
È doveroso ringraziare la società Lucca Baseball & Softball per la collaborazione nel passaggio del giocatore per la stagione 2019. In arrivo altre notizie sul mercato e non solo, il mondo Lancers è sempre ricco di novità.

Dopo un paio di riunioni interlocutorie e aver constatato che più di una decina di giocatori hanno confermato con entusiasmo la propria disponibilità, il Padova Baseball Softball Club iscriverà al prossimo campionato seniores la propria squadra di serie “C”, programmando già questa sera al "PalaBobo" il primo allenamento dedicato alla battuta.

La dirigenza è in contatto con un tecnico straniero, che già conosce l’ambiente padovano, a cui vorrebbe affidare la guida della squadra e averlo inoltre come ulteriore referente per la scuola di baseball che partirà da marzo presso gli impianti del Plebiscito.

Nel frattempo, per promuovere il baseball e il softball in ambito giovanile, si stanno concretizzando le iniziative avviate con alcune scuole della zona per organizzare delle lezioni gratuite in orario curricolare o extra curricolare

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk